io mi fermo qui

di Luigi Albertelli, Enrico Riccardi (Dik Dik) – 1970 Come un sasso che l’acqua tira giu’ io mi perdo nel blu’ degli occhi tuoi la mia liberta’ non la voglio piu’ amo il bianco e tu sei candida si io mi fermo qui qui dove vivi tu no piu’ non cerchero’ un altro nido ormai … Leggi tutto io mi fermo qui

le mani

di Gabriele D’Annunzio Le mani de le donne che incontrammo una volta, e nel sogno, e ne la vita: oh quelle mani, Anima, quelle dita che stringemmo una volta, che sfiorammo con le labbra, e nel sogno, e ne la vita! Fredde talune, fredde come cose morte, di gelo (tutto era perduto); o tepide, e … Leggi tutto le mani

la danza

intenta a riempire il tempo dell'attesa ti ho visto arrivare con passi lenti, sicuri... ho lasciato ogni cosa sospesa e con un sospiro ho guardato i tuoi occhi veri... vedevo solo quelli di te, sparito il resto, brillavano tanto da dover chiudere i miei... non vedevo altro, nel buio solo il martellare impazzito del mio … Leggi tutto la danza

Innamòrati

lo scritto che segue è spesso visto come una favola, pieno di illusione e incanto, irreale ed irrealizzabile; è deriso, ironicamente commentato, sbeffeggiato a volte, da persone adulte, mature, vissute, sagge, che ritengono di aver conosciuto l'amore, e averlo trovato diverso, difficile, indecifrabile, incerto, un compromesso perenne e sempre al ribasso, un qualcosa che nel … Leggi tutto Innamòrati

Expansion

From the moment we are born, the world tends to have a container already built for us to fit inside: A social security number, a gender, a race, a profession or an I.Q. I ponder if we are more defined by the container we are in, rather than what we are inside. Would we recognize … Leggi tutto Expansion

esercizi di stile #1

l'arte dell'insulto è stata banalizzata dalla volgarità, come se la trivialità rendesse più efficace il concetto espresso; invece, pur riconoscendo la funzione terapeutica di talune esternazioni vivacemente colorite, ne colgo l'utilità come indice di un raggiunto status, oltre il quale è lecito attendersi il passaggio a vie di fatto.... ma vista la grandissima diffusione di … Leggi tutto esercizi di stile #1

9.48

non è l'orario della mia sveglia, nè l'ora in cui vado a letto la sera, nè tantomeno un numero esoterico..... è semplicemente il tempo -9 ore e 48 minuti- che ho impiegato oggi fuori di casa.... per fare cosa? ma per sostare nella sala d'attesa del pronto soccorso, ovviamente..... ..non entro nel merito della capacità … Leggi tutto 9.48

AIDS – Un’epidemia silenziosa

Ne parlammo già precedentemente, nell'ambito di uno stile di vita complessivamente più sano e consapevole, eppure nulla è cambiato, anzi.... 11 nuovi contagi al giorno in Italia. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, siamo il secondo Paese europeo più colpito dal virus dell’Hiv dopo il Portogallo e, fatto ancor più grave, le proporzioni dell’infezione nel 2016 … Leggi tutto AIDS – Un’epidemia silenziosa

che cos’è veramente la “teoria del gender”

di Enrico Maria Secci La “teoria del gender” è diventata un tormentone. Impossibile non leggere polemiche in proposito, polemiche a base di programmi educativi bloccati, di interrogazioni parlamentari, di congressi di livello medievale e di proteste alla madame Toussauds, con statue umane dai libri in mano in pietoso spregio della cultura. Fra politici destrorsi, nuovi … Leggi tutto che cos’è veramente la “teoria del gender”

crocifissione

di Pier Paolo Pasolini Tutte le piaghe sono al sole ed Egli muore sotto gli occhi di tutti: perfino la madre sotto il petto, il ventre, i ginocchi, guarda il Suo corpo patire. L’alba e il vespro Gli fanno luce sulle braccia aperte e l’Aprile intenerisce il Suo esibire la morte a sguardi che Lo … Leggi tutto crocifissione

il rischio insito

Prof. Sergio Sabetta Nella contrapposizione tra la categoria della possibilità, in cui interviene il caso con la conseguente variabilità e relatività, e la categoria della necessità, in cui nell’esclusione del caso si riconosce la necessità dell’ordine in sé, per cui vi è una minima possibilità di intervento nella realtà stessa dell’individuo (Abbagnano), emerge il rischio … Leggi tutto il rischio insito